Wednesday, January 18

Settimana 9 - 15 gennaio

Continua il bel tempo, ed il ruolino di marcia lo conferma: si corre e bene.

Lunedì salto di riunione e visita al tramonto al Richelieu: le foto parlano chiaro.



Alla sera 10 km sul lungomare in totale relax e lentezza.

Il martedì, donazione delle piastrine e alla sera accompagno Mauro a casa e ci aggiungo ancora un giro sul lungomare: ne escono una 15na di chilometri tranquilli tranquilli.

Mercoledì Mauro tira fuori la proposta: vieni a Villa Gentile a correre, ho appuntamento con il Doc alle sei? Ahhhhh... Villa Gentile: LA pista. Dove si allenano pressochè tutti i podisti con una minima velleità, dai 10.000 in 30 minuti alla maratona in 4:30. Per me... un mondo estraneo. Difficile da comprendere. Che forse mi piace snobisticamente pensare lontano. Come se correre su un sentiero rendesse tutto più nobile, più alto. Quando forse l'unico atto importante, liberatorio, rivoluzionario è solo quel momento in cui nessuno dei due piedi è legato al terreno.
Insomma, è finita che ci sono andato, il Doc ci ha paccato, e non solo ho corso a Villa Gentile: ho fatto le ripetute, 5 X 1.000 a 2 minuti. Mi è anche colpevolmente piaciuto, ma ho mantenuto un atmosfera annoiata per non esagerare.

Giovedì gambe imballate e 10 km sul lungomare davanti a casa.

Ma venerdì sono tornato sui monti e a mezzogiorno ho infilato un magnifico Fasce. A Monte Moro, in un atmosfera surreale ho pure incontrato due pony. Bah.



Sabato un oretta tra le vigne con MC in un bellissimo sole al tramonto e domenica due orette di sci di fondo sempre insieme. La neve faceva schifo, la pista quasi, facevo classico ed era impossibile azzeccare la sciolina giusta: sembra incredibile ma mi sono divertito... Sarà la buona compagnia?

Ah, RICHELIEU 2 - FASCE 3.

In definitiva, buona settimana, 80 km messi giù, ma mancano ancora i lunghi... Chissà che non riesca a fare qualcosina questa settimana.

No comments:

Post a Comment