Wednesday, March 7

Il ragazzo che cavalcava il vento


Il libro è stato un bellissimo ed inaspettato regalo... da parte di un amico che mi ha anche lasciato una dedica molto speciale.

Ho dovuto un po'farmi violenza nell'aspettare ad iniziarlo, ma volevo finire quello in lettura per gustarmelo con calma. Senza anticipare troppo, il libro racconta la storia di un ragazzo Tarahumara, e per tanti motivi, l'ho iniziato con un occhio particolare. Ma il romanzo è scritto bene, con uno stile pulito e quasi con discrezione, e mi sono presto lasciato trasportare dalla storia, i personaggi, i luoghi. Ha risvegliato in me un po' di quella magia dei primi libri letti da adolescente, in cui ogni luogo è nuovo e lontano ed ogni pagina ci immerge in un avventura, mi ha ridato la gioia di liberare l'immaginazione, cosa rara oramai.

Leo ha fatto un ottimo lavoro, il libro lo consiglio a chi piace la corsa come a chi la corsa interessa poco, ma non ha mai smesso di sognare.

Lo si trova qui

No comments:

Post a Comment