Friday, January 3

The end of the line

Ci siamo, finito un anno si tirano le somme e ci si prepara a quello successivo. Vale nella vita, vale nel lavoro, vale nella corsa.

Il mio 2013? Uh, pieno di ricordi.

Gennaio è partito forte, con tanti km (una costante dell'anno) due o tre uscite lunghe e dure, e tanta voglia. A Febbraio ancora due uscite lunghe ed una pausa di una settimana per la nostra settimana bianca, il ritorno agli sci da fondo. Marzo, prima gara, giornata triste alla Maremontana, uno di noi che se va e la tristezza di essere stato testimone in prima persona. Ad Aprile si inizia a vedere che le cose vanno, a Monteregio Eco Trail io e Massi ci spingiamo un passo oltre e corriamo decisi. Maggio, il bel tempo, ora di provare i lunghi ed ancora con Massi facciamo Antola e ritorno e poi Mammut Trail, giornata da lupi ma un mare di amici. In coppia con Andrea, grande team. Giugno, è ora di tirare fuori le palle, sono 100 miglia... Ultima uscita Recco e ritorno, da solo: si accende l'interruttore, capisco di esserci. Poi Inghilterra, il delirio: volo cancellato, tutti in macchina con Janpo e poi gara. Una giornata perfetta, con una crew perfetta ed un pacer da 10 e lode. Secondi, con Massi quarto, che trasferta! Luglio: i tafani! Poi Peak District, che sogno. Due gare di fell, Edale Horseshoe con MC e tante birre. Sogno. Agosto, posti nuovi: a Gressoney a vedere gli amici al Walser, l'Aschero XL del maestro Pino, Ferragosto da Massi ed un giro fantastico ai laghetti del Gorzente con MC. Settembre, si ritorna sui nostri sentieri. Passo del Fuoco con Ezio, Antola con Franco, due grandi runners, due grandi persone. Ottobre, Morenic, la splendida cavalcata. Terzo, con tutti gli amici presenti. Novembre, ancora bel tempo, ancora km. Dicembre si chiude con un Portofino in camicia tutto da ridere, ma non prima di aver realizzato un vecchio sogno: il Cammino dell'Alleanza con Franco ed Ezio, partendo ed arrivando da casa.



2013 l'anno dei tanti km. 5.353 (malcontati, ma non troppo).
2013 l'anno della convivenza. Come spero i prossimi 60.
2013 l'anno del Terzo Ristoro. La hinchada que nunca abandona.
2013 l'anno dei fratelli e delle sorelle. Quelli che ci sono sempre quando conta.
2013 l'anno delle birre, delle risate e degli amici. Nuovi e vecchi. Come dovrebbe essere sempre.

No comments:

Post a Comment